Bepi Vigna

Bepi  Vigna

Bepi Vigna ha un percorso simile a quello dei colleghi Serra e Medda: partecipa al gruppo "Bande Dessinée", quindi realizza le prime sceneggiature in squadra per "Martin Mystère", "Dylan Dog", "Zona X", e infine, crea le saghe fantascientifiche di "Nathan Never" e "Legs".

Da solo, Vigna, scrive testi per "Nick Raider" e "Zagor" e dà vita ad "Asteroide Argo", spin-off della serie "Nathan Never". Ha inoltre pubblicato romanzi e racconti  come "L'estate dei dischi volanti", "La pietra antica", "Niccolai in mondovisione".

È autore di diversi saggi sul fumetto, tra cui "Il Fumetto Franco Belga" (Comic Art), e ha diretto cortometraggi e scritto testi teatrali; ha realizzato un pamphlet ironico, intitolato "Sardi, quelli con la testa dura" (ed. Sonda, Torino) in Sardegna che è stato a lungo in testa alle classifiche dei libri più venduti. I tre componenti della "Banda dei Sardi" insieme a Michele Masiero, hanno firmato anche "Raccontare Martin Mystère" (Glamour).